bookforestSe mi segui, sai che mi occupo di Ingegneria per il territorio e l’Ambiente. Non è solo lavoro, ma è una vera e propria passione progettare soluzioni innovative che rispettino e valorizzino l’ambiente e il territorio. In questo articolo vi parlo di un’idea originale e creativa, che “sfrutta” in maniera intelligente il verde urbano.

Oggi voglio parlare della Foresta di Libri che sta invadendo le strade di Berlino, Città decisamente all’avanguardia. Nato per promuovere la lettura e il rispetto per l’Ambiente, il progetto, intitolato BookForest appunto, è nato da un’idea di BauFachFrau che va ad implementare la già conosciuta iniziativa BookCrossin Club, che realizza librerie gratuite in tutto il mondo.

Lungo Prenzlauer Berg alcuni alberi abbattuti “germogliano”, così, tanti libri. Come? I tronchi degli alberi sono stati trasformati in teche, dove il passante deposita il suo libro usato e ne può prendere un altro a scelta tra quelli presenti nelle finestrelle.

In questa maniera non soltanto si contribuisce allo sviluppo sostenibile dell’istruzione, ma si dà un valido supporto alla catena “foresta-legno-libro”.

Spero di vedere una Book Forest anche nelle nostre città.